I TERRAROSS Ricevono il premio BANDIERA VERDE CIA

TERRAROSS RICEVONO IL PREMIO BANDIERA VERDE CIA 2015

Il premio “Bandiera Verde Agricoltura”, giunto alla sua tredicesima edizione, è un’iniziativa promossa dalla Cia – Confederazione italiana agricoltori, attraverso la quale si intendono premiare enti locali, comuni, aziende agricole e agrituristiche che si sono particolarmente distinte nelle politiche di tutela dell’ambiente e del paesaggio anche a fini turistici, nell’uso razionale del suolo, nella valorizzazione dei prodotti tipici legati al territorio, nell’azione finalizzata a migliorare le condizioni di vita ed economiche degli operatori agricoli e più in generale dei cittadini.
Mercoledì 11 novembre nella Sala della Protomoteca in Campidoglio a Roma i Terraròss, gruppo di musica popolare, composto da Dominique Antonacci, Giuseppe De Santo, Annarita Di Leo, Vito Gentile, Antonio De Santo, Stefano Pepe, Carlo Porfido e dalla ballerina Caterina Totaro, ritirerà il premio “Bandira Verde Agricoltura”.
“È una grandissima soddisfazione – ha affermato il frontman del gruppo Antonacci – spero che sia la prima di una lunga serie, inaspettata anche perché noi facciamo musica e il premio ce lo danno gli agricoltori però vuol dire che qualcosa di buono la facciamo in maniera vera e visibile per il territorio”.

Il premio che consiste ovvero una bandiera verde, è stata attribuita loro dal comitato promotore dell’evento che gli ha scelti in via eccezionale per le due apprezzate partecipazioni a “Expo Milano 2015”. Questo sarà ritirato a Roma dove il gruppo circa dieci anni fa ha avuto origine grazie alla volontà dello stesso Dominique e di Giuseppe De Santo.

“Tutto ha avuto origine nella capitale dieci anni fa. Quindi questo premio è la chiusura di un cerchio ma anche un trampolino di lancio in vista anche dei nuovi lavori discografici, uno in vista del natale con sei sette brani della tradizione natalizia pugliese e del sud in generale e l’altro quello ufficiale con gli inediti”.

Un pensiero riguardo “I TERRAROSS Ricevono il premio BANDIERA VERDE CIA”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *